17 aprile 2014

Una petizione per salvare l'anima del Profumo
A petition save Perfume's soul.

Il senso dell'olfatto - Giuseppe Arcimboldo
Un paio di mesi fa ho voluto condividere alcune riflessioni su come nei decenni l'IFRA e l'Unione Europea si fossero occupati di dare direttive in materia di potenziali allergizzanti e sostanze nocive e in particolare sull'impatto che avranno le proposte di legge in discussione sulla profumeria del futuro. E' possibile salvaguardare la salute dei consumatori ed oltre un secolo di arte olfattiva? Da allora la discussione in commissione UE è aperta ed è possibile sottoporre proposte di discussione.

Anche nel gruppo di appassionati del profumo di Parfumo.net credono che l'Europa debba proteggere la salute e il patrimonio culturale della profumeria e a proposito hanno stilato una petizione dettagliata e ricca di argomenti validi a difesa della nostra amata ottava arte. Vi invito a dargli un'occhiata: http://www.parfumo.net/petition/


A couple of months ago I wanted to share some thoughts about how through the decades IFRA and the European Union took care of giving directives about potential allergenics and harmful materials and in particular about the impact on future perfumery of the law proposals under discussion. Is it possible to protect the consumer's health and more than a century of olfactory art? Since then the EU Committee debate is open and it's possible to submit topics.

Also the perfume lovers of the group Parfumo.net believe that Europe should protecthealth and the cultural heritage perfumery and hence they drafted a detailed and well argumented petition to defense our beloved eighth art. Please check it out here: http://www.parfumo.net/petition/

13 aprile 2014

Esxence 2014: pioggia di stelle (4)

Dopo i toni del rosa e del verde, continuiamo ad esplorare i colori di tendenza della tavolozza olfattiva proposti ad Esxence. E' il turno del giallo che sprizza energia dalle scorze più profumate: bergamotto, limone, lime ed altri agrumi tanto allegri al mattino quanto rinfrescanti nella calura dei pomeriggi estivi. Non chiamatele colonie però dato che struttura, intensità e persistenza vanno ben oltre il refrigerio di una limonata fresca.

Jul et Mad
Fedeli agli amorosi intenti che hanno ispirato le prime tre creazioni del marchio, dopo New York, Parigi e Venezia, Julien e Madalina volano ad Aix en Provence, dov'è nato Julien e dove si sono sposati. Aqua Sextius, nome romano dell'antica capitale provenzale, è un jus dissetante che Cécile Zarokian serve con una buona dose di lime e menta ad effetto brivido. Leggeri tocchi floreali e sapidi scaldano la fragranza e ci raccontano di candido lino croccante sulla pelle, delle domeniche oziose leggendo fra gli oleandri di una villa o delle passeggiate en deux per il centro, fra viali e fontane che odorano di storia e fogliame arso dal sole. Sulla scia del viaggio nasce anche Le Compagnon, un travel spray 20ml dal design originale ispirato al tema cerchio-quadrato del marchio.

Esxence 2014: stars rain (4)

After the shades of pink and green, let's discover other trendy colours of the olfactory palette presented at Esxence. It's yellow's turn with its energy spurting from the most fragrant peels: bergamot, lemon, lime and other citrusses as cheerful in the morning as refreshing in the summer heated afternoons. Don't call them colonies though, as for structure, intensity and lasting power they go far beyond the chill of a fresh lemonade.

Jul et Mad
Sticking with their love story that inspired the first three creations of the brand, after New York, Paris and Venice, Julien and Madalina fly straight to Aix en Provence where Julien is born and where they got married. Aqua Sextius, roman name of the ancient provencal capital, is a thirst-quenching juice that Cécile Zarokian shaked with a good dose of superchilling lime and mint. Slight floral touches warm a bit the fragrance speaking of crisp clean linen on the skin, of lazy sundays reading through a villa's oleanders or of the walks en deux downtown, with fountains and boulevards reeking of story and sunburned foliage. Following the journey's theme, they also created Le Compagnon, a 20ml travel spray with an original design based on the circle-square brand logo.

07 aprile 2014

Esxence 2014: pioggia di stelle (3)

Continua la parata di stelle fra le proposte più interessanti sentite a Esxence 2014. Dopo aver colto le rose più belle sbocciate nella primavera milanese, parliamo di quel vento verde che da qualche stagione soffia sulle creazioni più bucoliche e corroboranti.

YS-UZAC
Porgendomi una touche, Vincent Micotti precisa subito che Sacre du Primtemps è solo uno studio e non un nuovo lancio, una composizione ricca inizialmente pensata come profumo su misura che difficilmente entrerà a far parte della linea. Ispirata al celebre balletto russo composto in Svizzera, come Vincent ricorda da virtuoso del violoncello, questa eau de parfum unisex apre citrica e dissonante di galbano proprio come le prime battute di Stravinskij. Nell'estremo salto dalla testa brillante verso l'ombrosità barbara del vetiver puntato di cuoio russo, la vergine che si immola qui è la rosa di maggio: volteggia in punta di piedi mostrando i suoi colori, dall'acciaio al miele, per poi morire tra le giunchiglie.

Esxence 2014: stars rain (3)

Let's go on with the stars parade of the most interesting proposals smelled at Esxence 2014. After picking three beautiful roses bloomed in the milanese spring, let's talk about the green wind blowing since some season on the most bucolic and corroborating creations.

YS-UZAC
Passing me a blotter, Vincent Micotti immediately specifies that Sacre du Primtemps is just a study and not a new launch, a rich composition originally meant to be a bespoke perfume that hardly will become part of the line. Inspired by the famous russian ballet composed in Switzerland as Vincent points out being a cello virtuoso, this unisex eau de parfum opens citric and dissonant just like the first bars written by Stravinskij. In the extreme drop from the initial brightness to the barbaric gloom of vetiver with russian leather hints, the virgin giving her life here is May rose: she twirls tiptoe showing her colours, from steel to honey to die then into the jonquils.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...