10 giugno 2015

The Classic Track - Save the date!

Per dare forma al mondo di domani è necessario ripensare le nostre radici. I classici della profumeria sono le nostre radici olfattive e incarnano un ideale di bellezza oltre il gusto del momento. Esse tracciano i solchi che serviranno nel futuro a far rifiorire la stessa eleganza rinnovandola, rendendola seriale eppure unica, contemporanea e famigliare al tempo stesso.
Dopo anni che senti fragranze di ieri e di oggi, capisci che c'è un'idea di bellezza classica che le lega, ogni volta reinventata e adattata alla società. Mi diverto a cercare questo filo rosso ed è un gioco che mi ha sempre ispirato percorsi profumati avventurosi. Così parlandone con il team di Campomarzio 70 è nata la voglia di proporre una serie di incontri olfattivi sulle tracce dei classici, spaziando fra le sette famiglie olfattive. Per il primo incontro, complice anche le giornate torride in arrivo, ho pensato di spaziare fra esperidati, floreali e chypre di cui potremo gustare entusiasmanti esempi attuali e storici faccia a faccia.

Se vorrete, ci vediamo il 16 giugno alle ore 19.00 da Campomarzio 70 in Via Brera, 2a a Milano.
Eccovi il link per maggiori informazioni e prenotazioni. A presto!

Foto: Tristano e Isolde, Salvador Dali.

9 giugno 2015

Expo 2015: Variazioni in Essenza

Siete già stati ad Expo 2015? Io non ancora, ma per gli appassionati di cibo e profumi questa potrebbe essere la buona occasione. Venerdì 12 giugno alle ore 15 presso lo Slow Food Theater di Expo Milano potrete assistere a Variazioni in Essenza. L’evento si aprirà con un interessante workshop, durante il quale si parlerà di variazioni – sotto il profilo alimentare, del costume, del design – trasformandole in una speciale lente attraverso la quale osservare il naturale mutare dell’essenza.

L’incontro sarà aperto da Gabriella Chieffo che guiderà i diversi momenti dell’evento presentando in anteprima la sua nuova fragranza che prosegue l'ispirazione alle radici culinarie e la ricerca sul tema della variazione. Interverranno anche Giuseppe Orefice, Presidente di Slow Food Campania e Basilicata, l'artista Onelia GrecoSimone Falcini, direttore didattico dell’Accademia Italiana Chef.

Due momenti di showcooking permetteranno al pubblico di gustare coi sensi il tema della variazione nelle ricette del cuoco stellato Simone Falcini e del maestro pasticciere Sal De Riso. Durante l’evento potrete ammirare le installazioni dell'artista Himitsuhana che esploreranno attraverso il cibo la storia dell'arte da Caravaggio a Piero Manzoni ponendo l'accento sulla storia d’amore tra creare e gustare.

Expo 2015: Variations in Essence

Have you already been to Expo 2015? Me not yet, but for perfume and food junkies this could be a good occasion. On Friday June 12th at 3.00pm at the Expo Milano Slow Food Theater you'll have the chance to attend to Variazioni in Essenza. The event will open with an interesting workshop about variations – in food, custom and design – turning them in a special lens through which the everchanging nature of things can be seen.

Gabriella Chieffo will guide the pubblic through different moments of the event, introducing also a preview of her new fragrance that goes on exploring the traditional dishes inspiration and the research of the variations theme. Also Giuseppe Orefice, President of Slow Food Campania and Basilicata, the artist Onelia Greco and Simone Falcini, didactic director of the Italian Chef Academy will be part of the event.

Two moments of showcooking will allow the pubblic to sense the variations theme presented in the dishes cooked by the star chef Simone Falcini and by the pastry chef Sal De Riso. During the event you'll be able to see also installations by the artist Himitsuhana exploring food and art history, from Caravaggio to Piero Manzoni highlighting the love history among the act of creating and tasting.

6 giugno 2015

Torino riscopre L'Essenziale

Arrivo in extremis, ma voglio segnalare a chi di voi passa per Torino questa manifestazione organizzata dal Circolo dei lettori, che volge alla sua seconda edizione. Seguendo Firenze, Milano e Bologna, anche a Torino si celebra il senso dell'Olfatto in questo weekend con L'Essenziale - Parole, esperienze e curiosità attorno al profumo.
Gli ospiti sono parecchi, a partire dall'italiano Luca Maffei di Atelier Fragranze Milano che racconterà com'è diventato profumiere. Naturalmente non mancano ospiti internazionali come il gioielliere Olivier Durbano che racconterà il suo universo creativo che traduce la poesia delle pietre in aromi, o ancora la creatrice di fragranze Neela Vermeire che parlerà dell'emozione legata al profumo.
Potete trovare tutti i riferimenti e l'intero programma della manifestazione sul sito web del Circolo dei lettori.
Io purtroppo non riuscirò ad andarci, quindi attendo i vostri reportage!

28 maggio 2015

Kōdō: la via dell'incenso passa per Bologna

"Chi di voi parla alle piante? Anche loro hanno un'anima. Parlarci aiuta a farle crescere meglio" Souhitsu Issiken Hachiya

Gli alberi passano veloci fotogramma dopo fotogramma dal finestrino del treno, inghiottiti dall'imbrunire e mentre torno a Milano non riesco a staccare il naso dal mio palmo destro. Voglio godermi l'impronta del legno di agar fumante sui polpastrelli. Chiudo gli occhi per "ascoltare l'incenso" come dicono i giapponesi, fino all'ultimo sussurro. Poi chiudo la mano un po' per custodire il regalo che Souhitsu Hachiya ha portato alla quinta edizione di Smell - Festival Internazionale dell'Olfatto,  l'incanto estetico ed estatico del Kōdō (香道), la tradizionale cerimonia dell'incenso.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...