12 luglio 2016

Aqua Finae: un tuffo profumato a Portofino

Da bambini sicuramente vi è successo: prendere una conchiglia e portarla all'orecchio, chiudere gli occhi e rimanere incantati dalla eco dei flutti intrappolata in quella forma bizzarra. Il legame dell'uomo col mare è così intimo e primitivo che i pescatori, prima di partire in mare sentivano il bisogno di sfiorare l'acqua, inspirare profondamente, giungere le mani in preghiera ed affidarsi così alle onde.
Questa è la magia che si respira in un luogo che ho scoprerto a fine giugno, partendo da Milano alla volta di Portofino. Il suo nome è Aqua Finae. L'indirizzo e a sinistra della piazzetta più famosa della Liguria, dove l'occhio si perde nel mare in calata Marconi, 45.

11 luglio 2016

Aqua Finae: diving in fragrant Portofino

As a child, you surely you happened to do this: grab a seashell and hold it to your ear, close your eyes and enjoy the echo of the tide trapped inside that odd shape. Human connection with the sea is so intimate and primitive that before leaving, fishermen felt the need to touch the water, deeply inhale, hold their hands in prayer and trust this way in the waves.
That's the magic you can feel in a place I discovered end of June, starting from Milan in the direction of Portofino. Its name is Aqua Finae. The address is on the left of Liguria's most famous square, where the eye gets lots into the sea in calata Marconi, 45.

23 giugno 2016

Magia Naturale: il parco della Reggia di Caserta

Bagno di Venere
Uno degli incontri più suggestivi che ci ha fatto vivere l'edizione 2016 di Smell Festival dell'Olfatto è stata la passeggiata virtuale in cui ci hanno condotto Addolorata Ines Peduto e Gerardo Pasquale Iodice attraverso i giardini della Reggia di Caserta.
Certo la Reggia è famosa per le scalinate e i fastosi saloni ed è stata anche usata come set cinematografico. Meno spesso si parla invece dell'importanza dei suoi giardini creati in pieno settecento, quando la curiosità dei botanisti e le pruderie dell'esotismo coloniale solleticavano la fantasia dell'occidente con specie endemiche provenienti dalle Indie d'oriente e d'occidente. Nascono così il Giardino Inglese e il Bosco Vecchio della Reggia.

Natural Magic: the gardens of Caserta Royal Palace

Venus bath
One of the most amazing events I attended during this year's edition of Smell Festival dell'Olfatto was the virtual tour Addolorata Ines Peduto and Gerardo Pasquale Iodice led us have through the gardens of Caserta Royal Palace.
Of course the Royal Palace is pretty famous for its sumptuous staircases and halls which have also been portrayed in various movies. Less often people have heard about the importance of its gardens built in the middle of the XVIII century while the curiosity of botanists and the cravings of colonial exoticism teased the fantasies of the West with endemic species coming from Eastern and Western Indies. That's how the English Garden and the Old Wood of the Palace were born.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...